Bongo bongo bongo

canzoni per bambini:

La versione italiana del brano musicale “Civilization” di Bob Hilliard e Carl Sigman. Questa simpatica canzone dal sapore swing è stata portata al successo nel 1947 da Nilla Pizzi e Luciano Benevene. In seguito è stata riproposta da Renzo Arbore e nel 1994 da Christian De Sica.


I watussi

canzoni per bambini:

Il famosissimo successo di Edoardo Vianello che trae spunto dall’altezza dei Vatussi per raccontare alcune situazioni particolari. La musica è dello stesso Vianello, ed è parzialmente ispirata alla canzone folkloristica romana Osterie. I Watussi è rimasta nel tempo come una canzone simbolo degli anni sessanta italiani.


Carletto e i mostri

canzoni per bambini:

“Carletto e i mostri” è un brano musicale interpretato da I Mostriciattoli, scritto da Franco Migliacci su musica e arrangiamento di Mauro Goldsand e Aldo Tamborelli, come sigla iniziale dell’anime anni ’80 “Carletto il principe dei mostri”.


Che paura mi fa

canzoni per bambini:

Sigla italiana dell’anime anni ’80 “Carletto il principe dei mostri”, tratto da Kaibutsu-kun un manga di Fujiko Fujio, autrice anche di Doraemon. La canzone è stata scritta da Franco Migliacci su musica e arrangiamento di Mauro Goldsand e Aldo Tamborelli.


Lupin, l’incorreggibile Lupin

canzoni per bambini:

Sigla italiana per la terza serie dell’anime “Lupin III”, quella dove indossa la giacca rosa. Scritta da Alessandra Valeri Manera e Ninni Carucci è cantata da Enzo Dragh e Simone D’Andrea.


Sulle ali del mondo

canzoni per bambini:

La bellissima sigla del cartone animato 3d “Le nuove avventure di Peter Pan” cantata da Pierdavide Carone, giovane promessa della canzone italiana.


Goldrake Shooting Star

canzoni per bambini:

Shooting Star è la sigla di coda italiana della prima serie del famosissimo anime anni ’70 “Goldrake” basato sul manga di Go Nagai. La canzone è stata scritta da Luigi Albertelli su musica e arrangiamento di Vince Tempera e Ares Tavolazzi.


Papaveri e papere

canzoni per bambini:

“Papaveri e papere” una famosa canzone degli anni ’50 interpretata da Nilla Pizzi. Nasconde una satira politica verso i potenti, i “papaveri alti alti”, mentre le papere sono coloro che subiscono il potere; la canzone riscosse un successo grandissimo, e venne tradotta in quaranta lingue.


Sampei

canzoni per bambini:

Sigla italiana di “Sampei”, anime anni ’80 dedicato al mondo della pesca. La canzone è interpretata dai Rocking Horse ed è stata pubblicata da RCA nel 1982.


Come Com’è

canzoni per bambini:

“Come Com’è”, cantata dall’Orso Gelsomino, era parte dell’omonima trasmissione televisiva in onda sulla Rai TV ogni giovedì dal 3 ottobre al 12 dicembre 1974 all’interno della rubrica pomeridiana “Per i più piccini”.


Di pianeta in pianeta

canzoni per bambini:

La bellissima sIgla de “Il Piccolo Principe”, il cartone animato ispirato dal capolavoro di Saint-Exupery, interpretata dal bravo Simone Cristicchi


Baldios

canzoni per bambini:

Sigla italiana dell’anime “Baldios” cantata da “Il coro di Baldios. E’ stata sempre utilizzata come sigla d’apertura e di chiusura nell’edizione italiana, mantenendo i video delle sigle originali giapponesi.


Quattro supereroi

canzoni per bambini:

“Quattro supereroi” è il lato B del disco 45 giri “Astro Robot Contatto Ypsylon”, sigla della serie a cartoni animati giapponese “Astro Robot”. Il testo è stato scritto da Luigi Albertelli e Bruno Tibaldi su musica e arrangiamento di Vince Tempera.


Astroganga

canzoni per bambini:

Sigla dell’anime “Astroganga” prodotto nel 1972 dalla Knack Productions e diretta da Masashi Nitta. E’ stata la prima serie robotica a colori, pioniere del genere. In Italia è stata trasmessa su Telemontecarlo nel 1980.


La banda dei cinque

canzoni per bambini:

Sigla italiana de “La banda dei cinque” (The Famous Five), una serie televisiva inglese del 1978. Trasmessa in Italia da RaiUno in marzo-aprile 1979. Composta da Paolo Frescura e Italo Marino nelle musiche su un testo di Antonello De Sanctis, è cantata Elisabetta Viviani.