Patatina

Loading...

Una simpatica canzone degli anni ’60 che è diventata famosa negli ultimi anni per uno spot televisivo. Venne presentata per la prima volta al Festival di Sanremo del 1961 dal cantante e autore del testo Gianni Meccia in abbinamento a Wilma De Angelis.

'Patatina' testo (lyrics)

stampa

Di Gianni Meccia e Franco Migliacci

All’alba di un giorno d’aprile
un tiepido raggio di sole,
frugando nel verde
dell’orto trovò
una cosina piccina così.
Patata, patatì,
patatina come te.

Bambina piccolina, patatina,
col naso piccolino, patatino,
tu come nelle favole
sei nata sotto un cavolo,
tra ciuffi di prezzemolo
sei nata tu.

Bambina piccolina, patatina,
col naso piccolino, patatino,
in un mattino limpido
coi galli che cantavano
e fiori che sbocciavano
sei na-ta tu.
Patata, patatì,
patatina come te.

Capelli di colore biondo grano
e gli occhi di colore ciel sereno.
Due piccole manine di velluto
in un minuto sei nata tu.

Bambina piccolina, patatina,
col naso piccolino, patatino,
in un mattino limpido
coi galli che cantavano
e fiori che sbocciavano
sei nata tu.
Patata, patatì,
patatina come te.

la lalala lala lala
lala lala lala lala
Patata, patatì,
patatina come te.

Capelli di colore biondo grano
e gli occhi di colore ciel sereno.
Due piccole manine di velluto
in un minuto sei nata tu.

Bambina piccolina, patatina,
col naso piccolino, patatino,
chi crede nelle favole
cercando sotto i cavoli
può avere la fortuna
di trova-re te.
Patata, patatì,
patatina come te.

Può avere la fortuna
di trovare te-e, te-e, te-e.

error
Il testo di 'Patatina' è di proprietà dei rispettivi Autori. E' consentito l'utilizzo delle lyrics di 'Patatina' per il solo uso personale. L'intento è quello di promuovere le canzoni per i bimbi italiane e internazionali, farle conoscere e cantare ai bambini. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *